24 febbraio 2016

Ore 21

via Solferino 14, Milano

 

Per il ciclo “I Mercoledì dell’ABA”

 

Incontro con

Dora Aliprandi

Psicologa Psicoterapeuta ABA

 

Nella vita si prova spesso il desiderio che tutto sia in ordine, prevedibile, nel posto giusto, come ce lo si aspetta. Magari non perfetto, ma che segua criteri precisi, come un catalogo di una biblioteca, in cui gli autori con la A saranno sempre prima di quelli con la B.

Buoni voti all’università, un buon lavoro, una buona relazione, un bravo fidanzato, figli ‘a posto’, un corpo carino e presentabile, amicizie solide. Gli ingredienti di una vita serena. Un po come nel gioco delle figurine ‘ce l’ho': se si hanno tutte, la collezione è finita. Se abbiamo tutti gli ingredienti, dovremmo essere felici. La nostra routine, i nostri schemi, i nostri concetti rendono tutto prevedibile e sicuro.
Eppure la vita certe volte ci scombina le carte: una figlia che inizia a non mangiare, un impulso che sentiamo irrefrenabile di abbuffarci, il tradimento di un compagno, attacchi di panico, un malessere percepito a dispetto del ‘tutto a posto’. Gli schemi iniziano a diventare quelli con il cibo, le regole quelle legate al corpo, le emozioni convergono in ansia. La realtà relazionale non è più certa e diviene faticosa.

Durante la serata verranno proposte delle riflessioni sugli ‘inciampi’. Ci sono momenti in cui la vita ci regala un’occasione: imprevedibile, non desiderata, meravigliosamente dolorosa. La ribellione dell’emotivo al razionale.

‘Bisogna avere ancora un caos dentro di sé per partorire una stella danzante’ (Nietzsche).

 

Si prega di dare conferma della propria presenza contattando il numero: 02 6597440

o mandando una mail all’indirizzo:  comunicazione@bulimianoressia.it

La quota di partecipazione all’incontro è di 8 euro, gratuito per i soci ABA previa iscrizione.

Per essere più vicino a chi è lontano, le conferenze saranno disponibili anche in streaming su YouTube.

 

Scarica la locandina