Ho un amante: si chiama bulimia

March 6th, 2017|

29 Marzo 2017

Ore 21, via Solferino 14, Milano

 

Incontro con

Dora Aliprandi

Psicoterapeuta ABA

 

“Però un poeta diceva: io vo cercando nella morte la vita, nella malattia la sanità, nella prigione la libertà, nella chiusura l’uscita, nel traditore la lealtà ” (Don Chiscotte, de Cervantes).

 

Cosa cerchiamo nel cibo? Cosa cerchiamo nel momento in cui ‘ci facciamo’ di cibo?  Cibo amante, cibo disponibile, cibo amico, cibo confidente.  Cibo aguzzino, cibo carceriere implacabile.

A cosa serve questa relazione segreta?

La serata offrirà degli spunti di riflessione rispetto alla vita, al modo in cui la abitiamo, al rapporto con il tempo, lo spazio e soprattutto le nostre relazioni. Spesso il cibo diventa il farmaco che la persona assume per una difficoltà a legittimarsi a stare nella propria vita e nella propria storia. Un farmaco con devastanti effetti collaterali.

 

Si prega di dare conferma della propria presenza contattando il numero: 02 6597440

o mandando una mail all’indirizzo:

comunicazione@bulimianoressia.it

 

La quota di partecipazione all’incontro è di 8 euro, gratuito per i soci ABA previa iscrizione.

Per essere più vicino a chi è lontano, le conferenze saranno disponibili anche in streaming su YouTube.

Scarica locandina

Il corpo parla. Chi ascolta?

February 2nd, 2017|

22 Febbraio 2017

Ore 21, via Solferino 14, Milano

 

Incontro con

Martina Colledani

Psicoterapeuta ABA

 

“Anoressia e Bulimia si caratterizzano per essere manifestazioni mentali che hanno un fortissimo impatto sul corpo, molto evidente nell’anoressia, meno immediatamente visibile nella bulimia ma non per questo meno pesante ed invalidante. Ciò che accomuna queste posizioni è un male segreto, quasi indicibile, vissuto nella più profonda solitudine di cui molte donne portano da sole il fardello, nel terrore di essere scoperte e nello stesso tempo nella speranza che qualcuno le “veda” e si accorga del loro dramma. Sono donne lacerate da un’insopportabile vergogna, di quello che sono, cioè di non essere perfette.

“La Bulimia è l’ombra che si cela dietro ogni Anoressia” ci insegna Fabiola De Clercq, cioè la paura di passare dal mangiare niente al divorare tutto.  Un disagio che rivela un paralizzante terrore di vivere ma, nello stesso tempo, un’immensa “fame” di vita.”

 

Si prega di dare conferma della propria presenza contattando il numero: 02 6597440

o mandando una mail all’indirizzo:

comunicazione@bulimianoressia.it

 

La quota di partecipazione all’incontro è di 8 euro, gratuito per i soci ABA previa iscrizione.

Per essere più vicino a chi è lontano, le conferenze saranno disponibili anche in streaming su YouTube.

Scarica locandina

Convegno Disturbi del Comportamento Alimentare Individuazione, formazione e indagini nel territorio Regionale Campano Mappatura dei Servizi presenti e nuovi

January 20th, 2017|

18 FEBBRAIO 2017 ore 8.15

 

AULA MAGNA AZIENDA OSPEDALIERA “SAN GIUSEPPE MOSCATI” – AVELLINO

Scarica il programma

Quando non si riconoscono più i propri figli

January 5th, 2017|

25 Gennaio 2017

Ore 21, via Solferino 14, Milano

 

Incontro con

Italo Bosani

Psicoterapeuta ABA, Responsabile del lavoro con i genitori in ABA

 

“L’amore filiale, specie in adolescenza, vive di variazioni, intermittenze e incandescenze fino, in alcune circostanze, a trasformarsi in odio. Ma l’amore genitoriale no, l’amore genitoriale, specie quello materno pur variando non potrà mai trasformarsi in odio. L’osservazione clinica, invece, scopre e rileva che anche l’amore genitoriale non è immune da componenti di ambivalenza e di aggressività nell’ordine di sentimenti cosiddetti “negativi”.

Quali processi operano alla base di tali trasformazioni? Come riconoscere alcuni meccanismi che radicandosi possono alterare l’autenticità del sé fino alla patologia nevrotica? Ci faremo aiutare da alcuni riferimenti tratti dalla clinica che più ci interessa da vicino. Senza pretese di risposte omnicomprensive o addirittura definitive, proveremo, mettendo insieme le forze, a pensare come ricucire una “comunicazione interrotta” o a rettificare alcune rotte formativo-educative che potrebbero necessitare di “manutenzione straordinaria” o addirittura di revisioni radicali.”

 

Si prega di dare conferma della propria presenza contattando il numero: 02 6597440

o mandando una mail all’indirizzo:

comunicazione@bulimianoressia.it

 

La quota di partecipazione all’incontro è di 8 euro, gratuito per i soci ABA previa iscrizione.

Per essere più vicino a chi è lontano, le conferenze saranno disponibili anche in streaming su YouTube.

Scarica la locandina

Quando Natale non è più una festa

December 1st, 2016|

14 Dicembre 2016

Ore 21, via Solferino 14, Milano

 

Incontro con

Fabiola De Clercq

Fondatrice, Presidente ABA

 

“E’ di nuovo Natale e, immancabilmente, faccio il triste bilancio di questi anni, mi sento sempre più mutilata, diversa. Partecipo ai preparativi di queste feste con enorme fatica, per celebrare una nascita che per me non avviene mai. Questo mi mette nella condizione di dover fingere ancora di più di essere normale, pagando tutto in termini di una bulimia ancora più feroce che mi costringe in seguito a massacranti attacchi di vomito e digiuni. Prometto a me stessa che per nessuna ragione l’anno dopo mi troverò nelle stesse condizioni. Ma non ci credo più. E’ così da quasi vent’anni.”

(Fabiola De Clercq, Tutto il pane del mondo)

 

Si prega di dare conferma della propria presenza contattando il numero: 02 6597440

o mandando una mail all’indirizzo:

comunicazione@bulimianoressia.it

 

La quota di partecipazione all’incontro è di 8 euro, gratuito per i soci ABA previa iscrizione.

Per essere più vicino a chi è lontano, le conferenze saranno disponibili anche in streaming su YouTube.

Scarica locandina

 

LABORATORIO PER LA CREAZIONE DI BAMBOLE IN STOFFA

October 31st, 2016|

Riprende il “laboratorio delle bambole”

presso il Centro ABA di Milano

in Via Solferino, 14

 

tutti i martedì dalle 14.00 alle 17.00 (con orari flessibili).

 

Il laboratorio è rivolto a tutti coloro che desiderano realizzare in modo semplice una bambola fatta con le proprie mani e scoprire come accade la “magia” delle bambole. Sarà una bambola preziosa perché diversa da tutte le altre, unica, proprio come ogni donna.

 

Non è indispensabile saper cucire perché come per magia il filo va da sé.

 

Chiunque sia interessato è libero di passare a curiosare.

 

Per maggiori informazioni:

comunicazione@bulimianoressia.it oppure 02/6597440

 

Scarica la locandina 

Laboratorio per neo genitori “Nutriamoli d’Amore – Sogni, Paure e Desideri”

October 31st, 2016|

Il Centro associato ABA di Bari

 

organizza

 

Laboratorio per neo genitori “Nutriamoli d’Amore – Sogni, Paure e Desideri”

 

Il laboratorio si terrà a venerdì alterni

a partire da venerdì 25 novembre alle 18.00

In via Andrea da Bari 128 – Bari

 

Con

 

Carla Vulcano, Psicologa Psicoterapeuta, Responsabile centro associato ABA Bari e da

Grazia Romanazzi, educatore professionale extra scolastico e assistente all’infanzia.

 

Incontro informativo e conoscitivo sul laboratorio venerdì 18 novembre alle 18

 

Programma

 

Primo incontro

Cibo e affettività: tu cosa ne pensi? Cosa ne pensiamo insieme?

 

Secondo incontro

Come ci parla l’inconscio? Sogniamo insieme.

 

Terzo incontro

Ha mangiato? Ha pianto? Ha giocato? I nostri figli crescono. Separazione e individuazione.

 

Quarto incontro

Esploriamo l’esperienza dell’ingresso al nido. Osservazioni e sentimenti.

 

Quinto incontro

Sogni, paure, desideri. La gioia della condivisione

 

Per maggiori informazioni: aba.bari@libero.it

 

Scarica la locandina

Creativando

September 21st, 2016|

Il Centro associato ABA di Bari

 

organizza

 

Creativando

 

dal 7 novembre 2016

tutti i martedì alle 18.30

via Andrea da Bari 128 – Bari

 

Giornata di presentazione del laboratorio mercoledì 26 ottobre 2016 alle 19.15

 

Difficile spiegare le complesse, articolate e affascinanti dinamiche che nascono e si sviluppano durante la partecipazione a un laboratorio di recitazione. In realtà, studiare “recitazione” non è che un pretesto per entrare in contatto con se stessi, e con gli altri, in un percorso che si nutre di creatività e trasformazione.

Recitare è un gioco che libera l’immaginazione e consente di conoscere il potenziale espressivo del proprio corpo e ad utilizzarlo in modo diverso dal solito, a conoscere i propri limiti e ad esprimere meglio le proprie emozioni, per essere più sicuri di sé nella vita di tutti i giorni.

Recitare è un gioco, un gioco serio.

Recitare affina i sensi e permette di compiere un cammino attraverso se stessi per scoprire risorse nascoste che non pensavamo di possedere.

Durante Creativando, il laboratorio teatrale pensato e tenuto da Valentina Gadaleta, sarà possibile ripercorrere e trasformare eventi del passato modificandone vissuti, comportamenti e sfumature emozionali.

La costruzione di un buon clima di gruppo favorirà la libertà di espressione di sé e la rinuncia al giudizio verbale e non verbale, in modo da permettere una comunicazione autentica e da facilitare la relazione tra i partecipanti.

L’accento non è sulla tecnica ma sulla comunicazione ed espressione creativa attraverso i linguaggi teatrali.

Proprio per questa ragione Creativando è aperto a tutti.

 

È previsto un numero minimo di tre partecipanti, massimo dieci.

 

Per maggiori informazioni:

aba.bari@libero.it

 

Scarica la locandina

9° Rapporto CRC

June 22nd, 2016|

Giugno 2016

 

Presentato il 9° Rapporto di aggiornamento sul monitoraggio della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia, anno 2015-2016.

In occasione del 25° anniversario dalla ratifica della Convezione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, il Gruppo CRC presenta il 9° Rapporto sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza in Italia, alla cui redazione hanno contribuito 134 operatori delle 91 associazioni del network.

Il Rapporto fornisce una fotografia aggiornata sullo stato dell’arte delle politiche per l’infanzia fornita da coloro che tutti i giorni lavorano con e per i bambini/ragazzi, e ponendo al centro dell’osservazione i diritti delle persone di minore età. La fotografia delle persone di minore età in questi 25 anni è profondamente cambiata: nel 1991 erano 11.222.308 (il 19,7% della popolazione), il tasso di natalità era di 9,79 % (nati vivi per ogni 1000 residenti), grazie ai 556.000 nuovi nati. Nel 2015, i minorenni sono 10.096.165 (16,6%), il tasso di natalità è sceso a 8 e i nuovi nati hanno toccato il minimo storico dall’Unità d’Italia (solo 488.000). Molti i progressi avvenuti in questi anni, ma le 143 raccomandazioni rivolte alle Istituzioni e contenute nel documento fanno riflettere su come il cammino sia ancora lungo.

 

La Fondazione Fabiola De Clercq – ABA Onlus fa parte del Gruppo di Lavoro per la Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza – Gruppo CRC.

Il Gruppo CRC è un network aperto a tutti i soggetti del Terzo Settore che da tempo si occupano attivamente della promozione e tutela dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia.

L’obiettivo prioritario è quello di preparare un Rapporto sulla condizione dell’infanzia in Italia, supplementare a quello presentato dal Governo italiano, da sottoporre al Comitato ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza presso l’Alto Commissariato per i Diritti Umani delle Nazioni […]

“I mercoledì dell’ABA di Venezia”

May 17th, 2016|

Si estende anche a Venezia l’esperienza “I Mercoledì dell’ABA”.

Due mercoledì al mese alle 18.30

Il centro ABA di Venezia organizza un ciclo di conferenze serali condotte dai propri esperti.

Momenti di confronto e approfondimento per far fronte ai nuovi disagi della contemporaneità.

 

11 Maggio 2016

Come amare i propri figli

Giuliana Grando, Responsabile dell’ABA di Venezia, Psicoterapeuta ABA

 

18 Maggio 2016

Specchio, specchio delle mie brame, chi è la più bella del reame?

Elena Mondello, Psicoterapeuta ABA

 

01 Giugno 2016

Farsi male con leggerezza

Rossella De Stefani, Psicoterapeuta ABA

 

15 Giugno 2016

Quando si incontra il lupo cattivo

Giuliana Tosetto, Psicoterapeuta ABA

 

Si prega di dare conferma della propria presenza contattando il numero: 041.5229548

o mandando una mail all’indirizzo: aba.venezia@libero.it

 

Scarica la locandina