incontri

Quando Natale non è più una festa

December 1st, 2016|

14 Dicembre 2016

Ore 21, via Solferino 14, Milano

 

Incontro con

Fabiola De Clercq

Fondatrice, Presidente ABA

 

“E’ di nuovo Natale e, immancabilmente, faccio il triste bilancio di questi anni, mi sento sempre più mutilata, diversa. Partecipo ai preparativi di queste feste con enorme fatica, per celebrare una nascita che per me non avviene mai. Questo mi mette nella condizione di dover fingere ancora di più di essere normale, pagando tutto in termini di una bulimia ancora più feroce che mi costringe in seguito a massacranti attacchi di vomito e digiuni. Prometto a me stessa che per nessuna ragione l’anno dopo mi troverò nelle stesse condizioni. Ma non ci credo più. E’ così da quasi vent’anni.”

(Fabiola De Clercq, Tutto il pane del mondo)

 

Si prega di dare conferma della propria presenza contattando il numero: 02 6597440

o mandando una mail all’indirizzo:

comunicazione@bulimianoressia.it

 

La quota di partecipazione all’incontro è di 8 euro, gratuito per i soci ABA previa iscrizione.

Per essere più vicino a chi è lontano, le conferenze saranno disponibili anche in streaming su YouTube.

Scarica locandina

 

Pensieratamente

November 14th, 2016|

30 novembre 2016

Ore 21.00 – Centro associato ABA di Ancona, corso Mazzini 25

 

Per il ciclo “Pensieratamente”

 

si terrà l’incontro

 

“Confini: propri o im-propri?”

 

Corporei o mentali, imposti o scelti, rigidi o modificabili, i confini intrecciano
la trama delle relazioni umane, distinguono ciò che è dentro da ciò che è
fuori, segnalano l’esistenza, denunciano i limiti invalicabili, rivelano i punti di
passaggio. L’essere umano viene definito dalla storia dei suoi confini, da
quali e quanti sono, da come e perché vengono stabiliti, dalle regole che ne
governano la permeabilità.
L’incontro propone riflessioni in merito all’argomento.
Consapevolezza condivisa.

 

L’iniziativa è gratuita e aperta al pubblico.

 

Scarica la locandina

Il mal-trattamento del corpo nel disturbo alimentare: riflessioni sulle nuove forme di violenza nelle donne

November 14th, 2016|

Il centro ABA di Venezia

riprende il ciclo “I mercoledì dell’ABA di Venezia”, conferenze serali condotte dai propri esperti.

Momenti di confronto e approfondimento per far fronte ai nuovi disagi della contemporaneità.

 

Primo incontro: 16 novembre 2016

Ore 18

Dorsoduro 3648/a, Venezia

 

con Giuliana Grando

Psicologa, Psicoterapeuta ABA

 

L’aggressività tra i pari coinvolge attualmente anche le giovani adolescenti. Il complesso Regina – Biancaneve, La matrigna e Cenerentola, è uscito dalla rimozione e incontriamo manifestazioni di odio nei confronti della madre, della sorella e dell’amica.
Se la violenza e l’aggressività sembra una connotazione che dà identità al genere maschile, essa non è mai stata in questione nelle donne. Nel soggetto femminile essa è piuttosto diretta verso se stesse, in forme di autolesionismo talvolta crudeli.
Partendo dal maltrattamento del corpo da parte di soggetti femminili ( e maschili) nel disturbo alimentare, avviamo una riflessione sulle varie forme di violenza della contemporaneità.

 

Si prega di dare conferma della propria presenza contattando il numero: 041.5229548

o mandando una mail all’indirizzo: aba.venezia@libero.it

 

Scarica la locandina

Anoressia-bulimia: una comunicazione interrotta nell’adolescenza

November 4th, 2016|

23 novembre 2016

Ore 21

via Solferino 14, Milano

 

Per il ciclo “I Mercoledì dell’ABA”

 

Incontro con

Dora Aliprandi

Psicologa, Psicoterapeuta ABA

 

“Un sacco di gente, soprattutto questo psicanalista che c’è qui, continuano a chiedermi se quando tornerò a scuola a settembre mi metterò a studiare. È una domanda così stupida, secondo me. Voglio dire, come fate a sapere quello che farete, finché non lo fate? La risposta è che non lo sapete. Credo di sì, ma come faccio a saperlo?” (cap. XXVI, Il giovane Holden, Salinger).

L’adolescenza è un periodo di sperimentazione, messa in discussione, confusione, di domande senza risposte. In questo periodo ciò che è faticoso non è tanto la rottura degli schemi, ma pensare che esista un solo modo giusto per romperli.

Chi appartiene al mondo relazionale dell’adolescente si dice abbia il compito di sopravvivere a questa dura fase: in realtà forse ha anche l’occasione di imparare e di mettersi in ascolto della propria parte ‘adolescente’ di domanda, dove nulla è dato per scontato.

In questo scenario, i disturbi alimentari diventano un segnale relazionale, una spia rossa per noi e per gli altri. Che senso hanno? Cosa comunicano? Si può guarire? E cosa si intende per ‘guarigione’?

Durante la serata verranno proposte riflessioni e confronti sul tema.

 

Si prega di dare conferma della propria presenza contattando il numero: 02 6597440

o mandando una mail all’indirizzo: comunicazione@bulimianoressia.it

 

La quota di partecipazione all’incontro è di 8 euro, gratuito per i soci ABA previa iscrizione.

Per essere più vicino a chi è lontano, le conferenze saranno disponibili anche in streaming su YouTube.

 

Scarica la locandina

 

Laboratorio per neo genitori “Nutriamoli d’Amore – Sogni, Paure e Desideri”

October 31st, 2016|

Il Centro associato ABA di Bari

 

organizza

 

Laboratorio per neo genitori “Nutriamoli d’Amore – Sogni, Paure e Desideri”

 

Il laboratorio si terrà a venerdì alterni

a partire da venerdì 25 novembre alle 18.00

In via Andrea da Bari 128 – Bari

 

Con

 

Carla Vulcano, Psicologa Psicoterapeuta, Responsabile centro associato ABA Bari e da

Grazia Romanazzi, educatore professionale extra scolastico e assistente all’infanzia.

 

Incontro informativo e conoscitivo sul laboratorio venerdì 18 novembre alle 18

 

Programma

 

Primo incontro

Cibo e affettività: tu cosa ne pensi? Cosa ne pensiamo insieme?

 

Secondo incontro

Come ci parla l’inconscio? Sogniamo insieme.

 

Terzo incontro

Ha mangiato? Ha pianto? Ha giocato? I nostri figli crescono. Separazione e individuazione.

 

Quarto incontro

Esploriamo l’esperienza dell’ingresso al nido. Osservazioni e sentimenti.

 

Quinto incontro

Sogni, paure, desideri. La gioia della condivisione

 

Per maggiori informazioni: aba.bari@libero.it

 

Scarica la locandina

Relazioni in gioco

October 26th, 2016|

Il Centro ABA di Ancona

 

organizza

 

Incontri di psicodramma pedagogico per genitori e familiari

Novembre 2016 – Marzo 2017

 

La parola psicodramma deriva da due parole greche:”dramma”, che significa “azione”  e “psiche”, che significa “anima”.

Psicodramma significa quindi mettere in azione o in scena i propri vissuti, immagini, esperienze, conflitti, aspirazioni.

L’espressione delle emozioni e la loro integrazione nella personalità sono le sue caratteristiche distintive.

Lo sviluppo della spontaneità, della creatività e delle capacità relazionali sono i suoi principali obiettivi.

Gli incontri offriranno uno spazio di espressione, di esplorazione e delle emozioni legate al disturbo alimentare del familiare, con l’obiettivo di consapevolizzare le dinamiche relazionali che sono alla base del disagio.

 

Conduttrice: Maria Rita Tartaglini, pedagogista, direttrice di psicodramma

 

Date:

Venerdì 18 Novembre 2016

Venerdì 16 Dicembre 2016

Venerdì 13 Gennaio 2017

Venerdì 10 febbraio 2017

Venerdì 14 Marzo 2017

 

Orario: dalle 18.30 alle 20,30

 

Costo: 20 euro per i soci ABA, 25 per non soci.

 

Centro Associato ABA Ancona, Corso Mazzini 25

Per maggiori informazioni:

071.2320433

340.6719879 – 348.5310058

abancona@libero.it

 

Scarica locandina

La femminilità persa nell’anoressia

September 24th, 2016|

26 ottobre 2016

Ore 21

via Solferino 14, Milano

 

Per il ciclo “I Mercoledì dell’ABA”

 

Incontro con

Martina Colledani

Psicologa, Psicoterapeuta ABA

 

La dieta iniziata per piacersi, per cambiare la propria vita, per smettere di soffrire si trasforma invece in una prigione.
Mortificare una parte di se stesse, congelare la propria femminilità ed i propri desideri può rivelarsi una soluzione pagata a caro prezzo: richiudersi in se stesse, isolarsi dal mondo e non essere più capaci di amare, di vivere.

Di questo e altri temi si parlerà nel corso della serata…

 

Si prega di dare conferma della propria presenza contattando il numero: 02 6597440

o mandando una mail all’indirizzo: comunicazione@bulimianoressia.it

 

La quota di partecipazione all’incontro è di 8 euro, gratuito per i soci ABA previa iscrizione.

Per essere più vicino a chi è lontano, le conferenze saranno disponibili anche in streaming su YouTube.

 

Scarica la locandina

Pensieratamente

September 8th, 2016|

29 settembre 2016

Ore 20.30 – Centro associato ABA di Ancona, corso Mazzini 25

 

Per il ciclo “Pensieratamente”

 

si terrà l’incontro

 

“Corpi colonizzati”

 

Il processo di colonizzazione mira ad un ampliamento dei confini di uno Stato a scapito di altri Stati, al fine di reperire risorse economiche.
I corpi colonizzati sono i corpi che subiscono l’invasione da parte di altri, i cui confini a vari livelli sono stati violati; questo meccanismo risulta evidente negli abusi dove l’aggressione è non soltanto concreta e fisica, ma anche subdola e invisibile e rischia di costellare le nostre vite diventando intrinseca.
Il processo di colonizzazione non riconosce l’Altro, non lo vede se non in relazione alle risorse da reperire. Può portare alla frammentazione di immagini di sé e a vissuti di profonda angoscia.
L’ossessione per la perfezione risponde pienamente ad aspettative “colonizzatrici” che il contesto in cui siamo immersi pretende da noi. Ma è necessario?
L’incontro propone riflessioni in merito all’argomento. Consapevolezza condivisa.

 

L’iniziativa è gratuita e aperta al pubblico.

 

Scarica la locandina

Incontri di Gruppo con i genitori

September 6th, 2016|

Il Centro associato ABA di Napoli

con Alessandro Raggi, psicologo psicoterapeuta

Via Giuseppe Fiorelli 12

 

organizza

 

Incontri di Gruppo con i genitori

 

Gli incontri di gruppo rivolti ai genitori di pazienti con disturbo alimentare sono concepiti come uno “spazio” utile per essere informati, dialogare e apprendere, favorire riflessioni personali.

Ogni incontro sarà caratterizzato da un tema attorno al quale si svilupperà l’informazione e il confronto con i terapeuti e tra i partecipanti:

Le informazioni e l’approfondimento dei temi critici che caratterizzano la problematica alimentare permetteranno di “comprendere” maggiormente il proprio figlio nella sua vulnerabilità.

Il tutto al fine di uscire dall’isolamento psicologico ed emotivo per acquisire modalità più efficaci di relazione.

La presenza di ogni partecipante è fondamentale per sé stesso e per gli altri.

Ogni incontro sarà caratterizzato, oltre al conduttore dalla partecipazione di testimoni, terapeuti, persone che potranno aiutarci nella comprensione di questi fenomeni e nelle nostre riflessioni.

 

Gli incontri di gruppo si terranno dalle 11 alle 12,30 una volta al mese al sabato, a partire da ottobre 2016:

 

01 ottobre – I disturbi del comportamento alimentare  

 

12 novembre – Le differenze individuali e la psicologia dei giovani   e degli adolescenti

 

03 dicembre – Genitori di ieri e di oggi: cosa è cambiato?

 

14 gennaio – Difficoltà di comunicazione e relazione con il proprio figlio in generale e rispetto alla sintomatologia

 

Successivamente si stabiliranno le altre date e gli altri temi di interesse comune.

 

Quota di iscrizione:

€ 30,00 per ogni incontro a persona

€ 50,00 per le coppie

Per informazioni o iscrizioni: Centro associato ABA di Napoli

tel 081.3410158 – mail centroabanapoli@gmail.com

 

Scarica la locandina

Quando si incontra il lupo cattivo

May 30th, 2016|

15 giugno 2016

ore 18.30

Dorso Duro 3648/A, Venezia

 

Per il ciclo “I Mercoledì dell’ABA di Venezia”

 

Incontro con

Giuliana Tosetto

Psicoterapeuta ABA

 

“L’abuso sessuale è un argomento scomodo, indigesto ma reale e presente nella vita di molte persone che presentano il sintomo anoressico-bulimico. Per un soggetto anoressico-bulimico che ha subito violenze e maltrattamenti, il trauma tocca in modo evidente il corpo della donna, un tempo bersaglio dell’abuso e ora dei sentimenti d’inadeguatezza, di rabbia e di colpevolezza”. (Fabiola De Clercq)
Un numero sempre maggiore di studi ha evidenziato nella maggior parte del passato delle pazienti affette da disturbi alimentari la presenza di una storia di abusi fisici, psicologici o sessuali. Prima del sintomo è necessario “vedere” il trauma dell’abuso.

 

Si prega di dare conferma della propria presenza contattando il numero: 041.5229548
o mandando una mail all’indirizzo: aba.venezia@libero.it

 

Scarica la locandina