Blog

Donne oggi – secondo incontro

November 23rd, 2015|

Per il ciclo “Pensieratamente”

 

giovedì 10 dicembre 2015

alle ore 20.30

presso il Centro associato ABA di Ancona

in corso Mazzini 25

 

si terrà il secondo incontro dal titolo

 

“Donne oggi”

 

La questione del femminile al crocevia: tra modelli ereditati e modelli proposti, tra doveri e desideri, tra aspettative e progetti, tra scelte e rinunce.

Figlia, moglie, compagna, lavoratrice, madre, amica: dimensioni del femminile che impongono una scelta o compongono una persona?

Le strade della definizione: una, nessuna o centomila?

 

L’iniziativa è gratuita e aperta al pubblico.

 

Scarica la locandina

 

Il cibo come amante segreto

November 11th, 2015|

25 novembre 2015

Ore 21

via Solferino 14, Milano

 

Per il ciclo “I Mercoledì dell’ABA”

 

Incontro con

Dora Aliprandi

Psicologa Psicoterapeuta ABA

 

“Proprio perché figlio di Poros e di Penìa, Eros si trova nella condizione che dicevo: innanzitutto è sempre povero e non è affatto delicato e bello come si dice di solito, ma al contrario è rude, va a piedi nudi, è senza casa, dorme sempre sulla nuda terra, sotto le stelle, per strada davanti alle porte, perché ha la natura della madre e il bisogno l’accompagna sempre. D’altra parte, come suo padre, cerca sempre ciò che è bello e buono, è virile, risoluto, ardente, è un cacciatore di primo ordine, sempre pronto a tramare inganni; desidera il sapere e sa trovare le strade per arrivare dove vuole, e così cerca la sapienza per tutto il tempo della sua vita, è un meraviglioso indovino e ne sa di magie e di sofismi. E poi, per natura, non è né immortale né mortale. Nella stessa giornata sboccia rigoglioso alla vita e muore, poi ritorna alla vita grazie alle mille risorse che deve a suo padre, ma presto tutte le risorse fuggono via: e così non è mai povero e non è mai ricco.” (Platone, Il Simposio).

Nella serata si proporranno riflessioni sul tema dell’amore e dei disturbi alimentari. Nel disagio alimentare il cibo diviene partner: amante, amico, confidente, sempre disponibile, sempre pensato. Ad esso si dedicano attenzione, energie, gelosie, spesso lo si protegge dallo sguardo altrui e viene prima di tutto. Quale senso ha tutto ciò? Il cibo viene usato per non interrogare una dimensione affettiva? Che rapporto ‘d’amore’ abbiamo con gli altri, ma soprattutto con noi stessi?

 

Si prega di dare conferma della propria presenza contattando il numero: 02 6597440

o mandando una […]

Essere bambino

October 14th, 2015|

Domenica 25 ottobre 2015

dalle 11 alle 18

presso la Villa Comunale di Napoli

 

L’associazione di promozione sociale Oltre la tenda, Uno Spazio per crescere, con il patrocinio dell’Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa, del Comune di Napoli, dell’Ordine degli Psicologi Campania e del Comitato Regionale della Campania UNICEF torna con la terza edizione di Essere bambino, evento finalizzato alla promozione e alla prevenzione della salute psicofisica del bambino e della sua famiglia.

 

Come suggerisce il titolo, il tema di questa terza edizione, riprende e approfondisce quello della seconda, dal titolo Cyber Generation, Quali rischi?, che metteva l’accento su rischi e risorse delle nuove tecnologie e sulla necessità di un nuovo tipo di educazione volta al loro uso consapevole.

 

Durante le prime due giornate, il 23 e il 24 ottobre diversi specialisti si confrontano sulla prevenzione e l’educazione alle nuove tecnologie in diversi contesti scolastici e si approfondisce il lavoro svolto lo scorso anno dall’equipe di Oltre la tenda in varie scuole. Attraverso l’esempio di una terza media della s.m.s. Viale delle Acacie, infatti, vi sarà quindi il racconto e la testimonianza di chi ha partecipato al progetto (psicologhe, counselor, insegnati, ragazzi, genitori) e la presentazione del cortometraggio ideato e girato dai ragazzi accompagnati durante tutto il progetto da Oltre la tenda e da Casa Surace. Il cortometraggio si sofferma sul tema del Cyber bullismo che è l’argomento che ha suscitato maggiore interesse tra i ragazzi che lo hanno scelto come una delle problematiche più importanti e difficili da affrontare.

 

Domenica 25 ottobre, invece, presso la Villa Comunale di Napoli, l’ABA insieme ad altre associazioni sarà presente per proporre la diffusione di progetti e iniziative  sul territorio. Gli stand presenti, proponendosi come punti di riferimento per bambini e famiglie, […]

Donne oggi

October 14th, 2015|

giovedì 22 ottobre 2015

alle ore 20.30

presso il Centro associato ABA di Ancona

in corso Mazzini 25

 

Per il ciclo “Pensieratamente”

 

si terrà l’incontro

 

“Donne oggi”

 

La questione del femminile tra modelli attualmente operanti nei media e evoluzioni mancate.

Il concetto di emancipazione femminile, che ha guidato numerose lotte per la conquista di diritti fino al secolo scorso inesistenti, ha visto negli ultimi due decenni una flessione perversa di cui i media sono portavoce. Quale donna oggi? Qual è il confine tra libertà, emancipazione e cosa sembra esserlo ed invece non lo è? Il modello di donna operante oggi è scelto o rispecchia necessità altre? Quali sono i compromessi da accettare, per poter essere viste, per poter essere amate?

 

Scarica la locandina

 

 

La paura della paura

October 12th, 2015|

28 ottobre 2015

Ore 21

via Solferino 14, Milano

 

Per il ciclo “I Mercoledì dell’ABA”

 

Incontro con

Martina Colledani

Psicoterapeuta ABA

 

“Mi sono messa, senza accorgermene, in una gabbia, illudendomi che così mi sarei posta al riparo da qualsiasi contrarietà, da qualsiasi dolore e responsabilità reale. Dalla mia prigione mi rendo conto di essermi cementata in una posizione di impotenza.

Credevo di essermi resa invulnerabile infliggendomi da sola uno stillicidio doloroso che mi avrebbe immunizzata da qualsiasi attacco esterno e da ogni dipendenza affettiva. Rinunciando a essere, ad avere, per la paura di perdere quello che avrei ottenuto, ora sono costretta ad ammettere che, malgrado tutti gli sforzi, sono caduta nella trappola che io stessa mi sono tesa.”

(Fabiola De Clercq, Tutto il pane del mondo, Bompiani, p.79)

Come uscirne se non attraverso un percorso di cura?

Di questo e altri temi si parlerà insieme nel corso della serata.

 

 

Si prega di dare conferma della propria presenza contattando il numero: 02 6597440

o mandando una mail all’indirizzo:  comunicazione@bulimianoressia.it

La quota di partecipazione all’incontro è di 8 euro, gratuito per i soci ABA previa iscrizione.

Per essere più vicino a chi è lontano, le conferenze saranno disponibili anche in streaming su YouTube.

 

Scarica la locandina

 

La responsabilità educativa della parola scritta

October 12th, 2015|

25 ottobre 2015

ore 13

Teatro Franco Parenti, sala AcomeA

via Pier Lombardo 14, Milano

 

La parola non violenta – energia per la crescita al dominio di sé e al rispetto degli altri.

La  parola che trascina: conseguenze nascoste

Pro(getto)scena organizza un incontro nella cornice della manifestazione Bookcity Milano per riflettere, leggere e discutere insieme.

Parteciperà  Fabiola De Clercq, che attraverso i suoi libri ha saputo mettere in parole un disagio difficile da raccontare, permettendo così a molte persone di fare lo stesso.

 

L’evento si sviluppa in una tavola rotonda con la presenza di autori ed editori e in un reading di alcuni brani tratti dai testi esaminati durante il dibattito. Il progetto è un naturale proseguimento dell’incontro realizzato da Pro(getto)scena per il “Maggio dei libri” a Milano  dal titolo: “Crescere nel rispetto altrui – la non violenza”. La tavola rotonda affronta la tematica del valore educativo della parola, analizzando le potenzialità positive o negative che essa può avere sullo sviluppo armonico della personalità individuale, sulle capacità riflessive e decisionali e sui rapporti interpersonali. Durante l’incontro verranno letti alcuni passi tratti dai seguenti libri: “Scegliere la dipendenza” di Roberto Carnevali  – Edizioni ARPANet; “L’immaginario e il diavolo” di Roberto Carnevali  – Edizioni ARPANet; “Tutto il pane del mondo” di Fabiola De Clercq – Bompiani; “Fame d’amore” di Fabiola De Clercq  – Rizzoli; “Mancanza” di Maria Gabriella Giovannelli – Puntoacapo Edizioni.

 

Siederanno alla tavola rotonda anche Roberto Carnevali, Psicologo, Psicoterapeuta, Psicoanalista ASP (Associazione Studi Psicoanalitici): Direttore Centro Studi e Ricerche COIRAG (Confederazione di organizzazioni italiane per la ricerca analitica sui gruppi); Paco Simone, Direttore Società Editoriale ARPANet; Ilaria Bergonzoni, pedagogista ed educatrice; Ylenia Proietto, attrice, speaker radiofonica. Coordinamento di Maria Gabriella Giovannelli, pubblicista, scrittrice, Presidente Pro(getto)scena.

 

Per maggiori informazioni:

Bookcity

www.progettoscena.it

 

BOOKCITY MILANO si articola in una manifestazione di […]

Cibo e Umanità: Mangiare (il) Bene

October 5th, 2015|

Lunedì 19 Ottobre 2015

alle ore 18.30

presso Auditorium Palazzo Italia in Expo Milano

 

Si terrà il Convegno organizzato da Villa Miralago: “Cibo e Umanità: Mangiare (il) Bene”.

 

“Che cos’è mangiare? Come regolare questa metonimia dell’introiezione? E in che cosa la formulazione stessa di tali questioni nel linguaggio dà ancora da mangiare?

Bisogna ben mangiare non vuol dire innanzitutto prendere e comprendere in sé, ma imparare a dare da mangiaree, imparare-a-dare-da-mangiare-all’altro.

Non si mangia mai da soli, ecco la regola del bisogna ben mangiare. E’ una legge dell’ospitalità infinita.”
(Jacques Derrida, Il Fault Bien Manger)

Interrogarsi sul rapporto tra cibo e essere umano vuol dire attraversare trasversalmente l’umanità attraverso la psicoanalisi, l’arte, la scienza, la sofferenza e la sua soluzione.

L’evento proposto accompagnerà i partecipanti in questo viaggio introspettivo che dall’esterno del mondo si interiorizza sino all’anima, proprio coma fa il cibo.

Esso appartiene al mondo, alla sua ricca molteplicità per poi arrivare attraverso l’atto del mangiare, ad essere parte di noi.

 

Interverranno:

Leonardo Mendolicchio, Direttore sanitario Villa Miralago

Marco Focchi, Psicoanalista, Direttore dell’Istituto freudiano per la clinica, la scienza, la terepia

Nikla Cingolani, Giornalista, Critico d’arte

Fabiola De Clercq, Fondatrice e Presidente ABA

Laura Dalla Ragione, Responsabile rete DCA, ASL Umbria 1

Nicola Montano, Dipartimento scienze biomediche Università Milano

 

Scarica la locandina

Quando si rompe lo specchio dell’anima

September 21st, 2015|

2 ottobre 2015

Ore 18

Hotel Parco dei Principi

Prolungamento viale Europa 6 – Bari

 

Lions Club Bari Levante in collaborazione con il Centro associato ABA di Bari organizza una serata di sensibilizzazione e approfondimento dal titolo “Quando si rompe lo specchio dell’anima”.

 

Intervengono:

Silvia Torretta, Psicologa Psicoterapeuta ABA Bari

“I disturbi del comportamento alimentare”

Alessandro Raggi, Psicologo Psicoterapeuta ABA Napoli, Coordinatore nazionale centri ABA

“Il mito dell’anoressia”

Giuseppe Magistrale, Psicologo ABA Bari

“Anoressia, bulima, obesità: come cura lo psicoterapeuta?”

 

Introduce la serata

Valentina Gadaleta, Psicologa e Attrice

 

Modera

Carla Vulcano, Psicologa Psicoterapeuta, Responsabile Centro associato ABA di Bari

 

Con la partecipazione di

Pio Gallicchio, I Vice Governatore Distretto 108 Ab

 

 

Scarica l’invito

 

 

Ritrovare la speranza

September 14th, 2015|

30 settembre 2015

Ore 21 – via Solferino 14, Milano

 

Riprende il ciclo “I Mercoledì dell’ABA”

 

Incontro con

Fabiola De Clercq

Fondatrice e Presidente ABA

 

I grandi dolori, le illusioni e delusioni, le mancanze di chi dovrebbe comprenderci… tutto passa e non si muore. Non si muore, si guarda avanti alzando la testa, si passa attraverso! Cercando di mettere tutte le nostre energie e lavorando su di noi nella terapia, si guarirà. E molto di più… si raggiungerà, facendole proprie per sempre, crescite, modi di “stare” anche nei terremoti. E infine, riconoscendo i propri desideri, ci si legittimerà finalmente a vivere. “Ho il diritto di vivere come tutti, non è un peccato prendere quello che la vita mi regala. Anzi si deve stare bene.” Ci sarà un giorno in cui sarà difficile ricordarsi i tempi in cui la vita si era fermata. Ci sarà un giorno in cui tutto quello che un tempo invadeva la mente non avrà più alcun senso, sarà come una vecchia passione caduta in disgrazia, un abito che non metteremmo più. La mente e lo sguardo saranno affamati da tutto il resto!

 

 

Si prega di dare conferma della propria presenza contattando il numero: 02 6597440

o mandando una mail all’indirizzo:  comunicazione@bulimianoressia.it

La quota di partecipazione all’incontro è di 8 euro. Gratuito per i soci ABA previa iscrizione.

La conferenza sarà visibile anche in streaming su YouTube.

 

Scarica la locandina

 

 

 

Mangiare per vivere, vivere per mangiare

July 22nd, 2015|

19 settembre 2015

Ore 14

Fondazione Ferrario

Via V.Emanuele 2/4/6, Vanzago, Milano

 

Sabato 19 settembre alle 14 presso la Fondazione Ferrario di Vanzago ABA in collaborazione con U.N.C.I.,  presenta una conferenza di informazione e sensibilizzazione sul tema dei disturbi alimentari

 

U.N.C.I. -Unione Nazionale Cavalieri d’Italia- è un’Associazione apartitica senza fini di lucro che da oltre trent’anni  collabora al processo di rinnovamento della società, promuovendo fra i soci forme di solidarietà ed assistenza e favorendo iniziative benefiche, filantropiche, umanitarie e culturali presenta una conferenza di informazione e sensibilizzazione sul tema dei disturbi alimentari in data 19 settembre dalle 14.00 alle 17.00 presso la Fondazione Ferrario di Vanzago, Milano.

 

14.00 – 14.10 Presentazione e introduzione della giornata

Cav. Lucio Tabini – Presidente della Sezione Provinciale U.N.C.I. Milano

 

14.10 – 14.30  Mangiare per sè e per gli altri: l’inganno dello specchio

Cav. Fabrizio Borsani – Vice Presidente U.N.C.I

 

14.30 – 15.30 Mangiare per vivere, vivere per mangiare: anoressia, bulimia, obesità e disturbi alimentari

Fabiola De Clercq – Fondatrice Presidente ABA

 

15.30 – 16.30 Il mestiere impossibile del genitore: come amare i nostri figli?

Dott. Italo Bosani – Psicoterapeuta Psicoanalista ABA

 

16.30 – 17.00 Discussione sui temi della giornata

 

 

Ingresso libero

Per informazioni/iscrizioni rivolgersi a:

sede ABA di Milano tel.026597440

e-mail comunicazione@bulimianoressia.it

 

Scarica la locandina