Blog

Anoressia-bulimia: te la farò pagare

April 11th, 2016|

20 aprile 2016

Ore 21

via Solferino 14, Milano

 

Per il ciclo “I Mercoledì dell’ABA”

 

Incontro con

Italo Bosani

Psicoterapeuta ABA

 

Sulla porta di casa di nessuna famiglia è possibile esporre il cartello: “Qui non si vive alcun conflitto”. E la clinica lo conferma fedelmente. In special modo nel periodo adolescenziale, prima o poi, emergono risposte di intensa aggressività e di sistematica colpevolizzazione, anche reciprocamente, tra genitori e figli. La difficoltà a trattare con risposte intelligenti tali incandescenze è alla base di profondi risentimenti, incomprensioni, recriminazioni che possono alimentare all’infinito un contenzioso infruttuoso e alla fine mortifero. Cercheremo di pensare insieme ad alcune vie di uscita e di aprirci a nuove possibilità.

 

 

Si prega di dare conferma della propria presenza contattando il numero: 02 6597440

o mandando una mail all’indirizzo:  comunicazione@bulimianoressia.it

 

La quota di partecipazione all’incontro è di 8 euro, gratuito per i soci ABA previa iscrizione.

Per essere più vicino a chi è lontano, le conferenze saranno disponibili anche in streaming su YouTube.

 

Scarica la locandina

 

 

Cineforum

March 30th, 2016|

Centro associato ABA di Roma

via Giambullari 8 – Roma

 

Il Centro ABA di Roma organizza un ciclo di incontri, che prevede la proiezione di film sul tema dei disturbi alimentari e non solo. Alla proiezione seguirà un dibattito sulle tematiche trattate, allo scopo di creare uno spazio in cui stimolare pensieri, emozioni e riflessioni.

 

3 maggio 2016, ore 19.30  – “Ragazze Interrotte” di James Mangold

7 giugno 2016, ore 19.30 – “Hungry Hearts” di Saverio Costanzo

5 luglio 2016, ore 19.30 – “Il Cigno Nero” di Darren Aronofsky

 

Per partecipare è prevista una quota di 5 euro

Gratuito per i soci ABA

 

Scarica la locandina

Il mal di vivere, il mal d’amore

March 8th, 2016|

23 marzo 2016

Ore 21

via Solferino 14, Milano

 

Per il ciclo “I Mercoledì dell’ABA”

 

Incontro con

Fabiola De Clercq

Fondatrice e Presidente ABA

 

“Ci sedemmo alla scrivania una accanto all’altra, di fronte, certo, ma dalla stessa parte del tavolo. Non avevo preparato nessun discorso ma sapevo esattamente cosa volevo dirle. Tutto ciò di cui avevo bisogno di parlare si era attorcigliato dentro di me, fra lo stomaco ed il costato provocandomi tra l’altro un fortissimo senso di soffocamento e di dolore.

Qualcuno una volta mi disse che si trattava ‘semplicemente’ di ansia. Cosa fosse o meno non aveva importanza. Io avevo solo bisogno di liberarmene. Ed ecco che come un fiume in piena insieme alle parole uscirono lacrime, singhiozzi. ‘Non piango mai in presenza degli altri, io sono una donna forte, non mi faccio vedere dal prossimo quando sto male’. Questa e’ la bugia più grande che io mi sia mai raccontata.

Cerco di scusarmi ma non riesco a trattenermi e piango, piango come quando ero bambina. Piango come non piangevo da tempo e non riesco nemmeno più a parlare.

Fabiola non smise un solo secondo di guardarmi e prendendomi la mano mi disse: ‘Giorgia, io lo sento il suo dolore’. Non furono solo le sue parole a calmarmi ma la sensazione che provai. Ho sentito la sua sincerità e l’ho sentita compatire il mio dolore come solo una madre può fare.

Fu in quel momento che la scelsi. Non prima e non dopo. In quell’attimo capii che qualcuno di speciale era appena entrato a far parte della mia vita.” G.D.

 

Cosa rende speciale un incontro? Che cosa ci permette di superare la paura e di affidarci all’altro? Di aprirci all’amore? Se il dolore nasce sempre dalle relazioni, come possiamo recuperare la fiducia nell’altro?

 

 

Si prega […]

V Giornata Fiocchetto lilla

March 8th, 2016|

ABA PORTE APERTE

15 marzo 2016

 

In occasione della V Giornata del Fiocchetto Lilla i Centri ABA saranno aperti a tutti senza appuntamento dalle 10 alle 17.30. Durante uno Spazio Accoglienza gratuito sarà possibile incontrare i nostri professionisti e raccogliere informazioni.

 

Numero Verde: 800 165616

E-mail: info@bulimianoressia.it

Web: www.bulimianoressia.it

MILANO

Via Solferino, 14

20121  – Milano

 

ROMA

via Giambullari, 8

00184  – Roma

 

ANCONACorso Mazzini, 2560121 – Ancona

 

BARI

Via Andrea da Bari, 128

70121 – Bari

 

NAPOLI

Via Giuseppe Fiorelli, 12

80121 – Napoli

 

VENEZIA

Dorso Duro 3648/A (fondamenta Rio Novo)

30123 – Venezia

 

Scarica la locandina

Trattamento ospedaliero integrato dei disturbi della condotta alimentare

February 17th, 2016|

CONVEGNO DI PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO

 

Napoli, 26 febbraio 2016

Istituto di Diagnosi e Cura Hermitage Capodimonte – via Cupa delle Tozzole 2

 

Il convegno, dedicato a medici, psicologici e professionisti del settore sanitario, rappresenta un momento di riflessione e aggiornamento sugli approcci terapeutici dei disturbi del comportamento alimentari (DCA), con specifico riferimento alla presa in carico dei pazienti in regime di ricovero ospedaliero.

Verrà con l’occasione presentato anche alla stampa il progetto di Hermitage Capodimonte e Aba.

I Disturbi del Comportamento Alimentare sono una delle condizioni cliniche a più alto tasso di mortalità: il 10 % dei soggetti entro dieci anni dall’esordio, infatti, perde la vita a causa di anoressia, bulimia, o binge eating.

Si tratta di patologie estremamente diffuse, specialmente in età giovanile, che rappresentano una sfida per la medicina e la psicoterapia.

ABA e Hermitage Capodimonte inaugurano uno spazio ospedaliero unico nel suo genere, dove per la prima volta nel territorio persone che soffrono di questi disagi potranno avere un servizio,  in contiguità ai trattamenti ambulatoriali, espressamente dedicato al trattamento riabilitativo nei casi gravi e una specifica terapia integrata sia internistica che psicologico- psichiatrica. E’ previsto anche uno spazio pensato per ascoltare e supportare i familiari.

 

Scarica il programma

 

 

Creativando

February 17th, 2016|

Il Centro associato ABA di Bari

 

organizza

 

Creativando

 

 dal 3 marzo, tutti i giovedì alle 18.30

via Andrea da Bari 128 – Bari

 

 

Difficile spiegare le complesse, articolate e affascinanti dinamiche che nascono e si sviluppano durante la partecipazione a un laboratorio di recitazione. In realtà, studiare “recitazione” non è che un pretesto per entrare in contatto con se stessi, e con gli altri, in un percorso che si nutre di creatività e trasformazione.

Recitare è un gioco che libera l’immaginazione e consente di conoscere il potenziale espressivo del proprio corpo e ad utilizzarlo in modo diverso dal solito, a conoscere i propri limiti e ad esprimere meglio le proprie emozioni, per essere più sicuri di sé nella vita di tutti i giorni.

Recitare è un gioco, un gioco serio.

Recitare affina i sensi e permette di compiere un cammino attraverso se stessi per scoprire risorse nascoste che non pensavamo di possedere.

Durante Creativando, il laboratorio teatrale pensato e tenuto da Valentina Gadaleta, sarà possibile ripercorrere e trasformare eventi del passato modificandone vissuti, comportamenti e sfumature emozionali.

La costruzione di un buon clima di gruppo favorirà la libertà di espressione di sé e la rinuncia al giudizio verbale e non verbale, in modo da permettere una comunicazione autentica e da facilitare la relazione tra i partecipanti.

L’accento non è sulla tecnica ma sulla comunicazione ed espressione creativa attraverso i linguaggi teatrali.

Proprio per questa ragione Creativando è aperto a tutti.

 

È previsto un numero minimo di tre partecipanti, massimo dieci.

 

Per maggiori informazioni:

aba.bari@libero.it

 

Scarica la locandina

 

Tutto a posto e niente in ordine

February 12th, 2016|

24 febbraio 2016

Ore 21

via Solferino 14, Milano

 

Per il ciclo “I Mercoledì dell’ABA”

 

Incontro con

Dora Aliprandi

Psicologa Psicoterapeuta ABA

 

Nella vita si prova spesso il desiderio che tutto sia in ordine, prevedibile, nel posto giusto, come ce lo si aspetta. Magari non perfetto, ma che segua criteri precisi, come un catalogo di una biblioteca, in cui gli autori con la A saranno sempre prima di quelli con la B.

Buoni voti all’università, un buon lavoro, una buona relazione, un bravo fidanzato, figli ‘a posto’, un corpo carino e presentabile, amicizie solide. Gli ingredienti di una vita serena. Un po come nel gioco delle figurine ‘ce l’ho’: se si hanno tutte, la collezione è finita. Se abbiamo tutti gli ingredienti, dovremmo essere felici. La nostra routine, i nostri schemi, i nostri concetti rendono tutto prevedibile e sicuro.
Eppure la vita certe volte ci scombina le carte: una figlia che inizia a non mangiare, un impulso che sentiamo irrefrenabile di abbuffarci, il tradimento di un compagno, attacchi di panico, un malessere percepito a dispetto del ‘tutto a posto’. Gli schemi iniziano a diventare quelli con il cibo, le regole quelle legate al corpo, le emozioni convergono in ansia. La realtà relazionale non è più certa e diviene faticosa.

Durante la serata verranno proposte delle riflessioni sugli ‘inciampi’. Ci sono momenti in cui la vita ci regala un’occasione: imprevedibile, non desiderata, meravigliosamente dolorosa. La ribellione dell’emotivo al razionale.

‘Bisogna avere ancora un caos dentro di sé per partorire una stella danzante’ (Nietzsche).

 

Si prega di dare conferma della propria presenza contattando il numero: 02 6597440

o mandando una mail all’indirizzo:  comunicazione@bulimianoressia.it

La quota di partecipazione all’incontro è di 8 euro, gratuito per i soci ABA previa iscrizione.

Per essere più vicino a chi è lontano, le conferenze saranno disponibili […]

Se non tutto, niente

January 11th, 2016|

27 gennaio 2016

Ore 21

via Solferino 14, Milano

 

Per il ciclo “I Mercoledì dell’ABA”

 

Incontro con

Martina Colledani

Psicologa Psicoterapeuta ABA

 

“Tutto inizia con una dieta, per dimagrire, per sentirti più bella. Ti senti onnipotente, sicura di te, sei felice, per la prima volta ti piaci e piaci agli altri. Qualcosa però va storto: le cose non sono come le avevi a lungo sognate, non sono come le avevi immaginate. Ti sei impegnata così tanto, ci hai messo così tante energie, eppure…

Che cosa fare ora? A cosa aggrapparsi? Cosa resta?

Così ci si rivolge al cibo, quel cibo che già ti aveva salvata diventa il tuo rifugio, mano a mano viene ad occupare tutta la tua mente, tutto il tuo pensiero, tutta la tua vita.

E tu non ci sei più.

 

Nel corso della serata si rifletterà insieme sulla problematica anoressica e bulimica, su come poter affrontare certi momenti di crisi, su come poterne valorizzare la portata di novità e di voglia di cambiamento.

 

Si prega di dare conferma della propria presenza contattando il numero: 02 6597440

o mandando una mail all’indirizzo:  comunicazione@bulimianoressia.it

La quota di partecipazione all’incontro è di 8 euro, gratuito per i soci ABA previa iscrizione.

Per essere più vicino a chi è lontano, le conferenze saranno disponibili anche in streaming su YouTube.

 

Scarica la locandina

Come amare i nostri figli

December 4th, 2015|

16 dicembre 2015

Ore 21

via Solferino 14, Milano

 

Per il ciclo “I Mercoledì dell’ABA”

 

Incontro con

Italo Bosani

Psicologo Psicoterapeuta ABA

 

La difficoltà del tema è già del tutto evidenziata nella nota dichiarazione “educare, governare, analizzare sono mestieri impossibili”.

I genitori, tutti, hanno avuto modo di sperimentare l’inesistenza di riferimenti totalmente sicuri, di codici definitivi e affidabili: non esiste un manuale del genitore perfetto.

Neanche l’esemplarità dei genitori, pur importante, può bastare, da sola, a garantire l’umanizzazione della vita e la trasmissione dei valori che ne sono a fondamento. Considerata la posta in gioco è allora indispensabile riflettere sulle “relazioni primarie” con i figli, sulle condizioni del loro formarsi e del loro possibile svilupparsi verso l’acquisizione del senso della vita umana.

 

Si prega di dare conferma della propria presenza contattando il numero: 02 6597440

o mandando una mail all’indirizzo:  comunicazione@bulimianoressia.it

La quota di partecipazione all’incontro è di 8 euro, gratuito per i soci ABA previa iscrizione.

Per essere più vicino a chi è lontano, le conferenze saranno disponibili anche in streaming su YouTube.

 

Scarica la locandina

Donne oggi – secondo incontro

November 23rd, 2015|

Per il ciclo “Pensieratamente”

 

giovedì 10 dicembre 2015

alle ore 20.30

presso il Centro associato ABA di Ancona

in corso Mazzini 25

 

si terrà il secondo incontro dal titolo

 

“Donne oggi”

 

La questione del femminile al crocevia: tra modelli ereditati e modelli proposti, tra doveri e desideri, tra aspettative e progetti, tra scelte e rinunce.

Figlia, moglie, compagna, lavoratrice, madre, amica: dimensioni del femminile che impongono una scelta o compongono una persona?

Le strade della definizione: una, nessuna o centomila?

 

L’iniziativa è gratuita e aperta al pubblico.

 

Scarica la locandina